×

Il Segretario Generale dell’UCOII, Yassine Lafram, ha partecipato al secondo incontro della Commissione di coordinamento per unire il digiuno e gli orari di preghiera in Italia nella giornata di ieri, dal quale è stato concordato il seguente comunicato:

“Commissione di coordinamento per unire il digiuno e gli orari di preghiera in Italia.

Su convocazione dalla commissione emersa dall’incontro di Bologna a Sha’ban 2017 riguardo la convocazione delle istituzioni ed organizzazioni islamiche italiane nazionali per coordinare l’unione tra esse sull’inizio e la fine di Ramadan e gli orari di preghiera, si è riunito il secondo incontro tra le organizzazioni nazionali oggi 18 febbraio 2018 a Bologna sotto il titolo: Come attuare l’unità dei musulmani nelle ricorrenze religiose
In un’atmosfera di fratellanza, di dialogo serio, responsabile e ottimista, è stato deciso quanto segue:
– prolungare il ruolo e le attività della commissione di coordinamento.
– organizzare una grande conferenza nazionale con la partecipazione di personaggi del mondo scientifico che rappresentano le diverse correnti sulla questione.
– redigere un patto d’onore nazionale tra le organizzazioni islamiche per amministrare i punti di divergenza tra esse.
– allargare gli inviti per la partecipazione nei prossimi incontri.”

L’UCOII ringrazia tutti quanti per il lavoro svolto, con la speranza che le attività di questa Commissione continuino in modo proficuo.