×

Tra le varie iniziative che UCOII sta portando avanti nella lotta contro il terrorismo vi segnaliamo che Izzeddin Elzir è stato invitato a parlare con la Commissione di Studio incaricata da Palazzo Chigi di esaminare il fenomeno della radicalizzazione jihadista oggi.

“Siamo prima di tutto Italiani – ci racconta Elzir – Italiani di fede Islamica, è quindi nostro primario interesse proteggerci da tali fenomeni di estremismo e attuare delle misure di sicurezza che ci permettano di non far cadere nel fraintendimento la nostra religione, che, al contrario di quello che ormai si pensa a causa della violenza dilagante, è una religione di pace.L’Isis si vince stando insieme – aggiunge -Il loro obiettivo è creare un muro tra musulmani e non musulmani. La teocrazia nell’Islam non esiste”

Con questa dichiarazione Izzeddin Elzir rinnova il suo impegno contro il terrorismo e portando le sue considerazioni e le sue proposte alla Commissione di Studio il giorno 26 ottobre.